Rispettiamo la vostra privacy.

Privacy: sì! Perché allora i cookie? Semplicemente perché aiutano a personalizzare i nostri servizi per voi:

  • riducendo i clic necessari per raggiungere il contenuto desiderato ;
  • mostrando solo ciò che volete ;
  • offrendo solo pubblicità su misura ;
  • aiutandoci a finanziare un servizio meteorologico di alta qualità gratuito per tutto il mondo.

Per favore, cliccare su "Accetta e continua" per accettare i cookie, oppure scegliere di seguito per modificare vostri impostazioni dei cookie.
Potete cambiare o revocare il vostro consenso in qualsiasi momento. Ulteriori informazioni.

Impostazioni
meteoblue

Il pannello superiore mostra le previsioni per l'indice di qualità dell'aria comune (CAQI) utilizzato in Europa dal 2006. Si tratta di un numero su una scala da 1 a 100, in cui un valore basso (colori verdi) indica una buona qualità dell'aria e un valore elevato ( colori rossi) significa bassa qualità dell'aria. La codifica a colori CAQI viene utilizzata in tutti i pannelli di previsione dell'inquinamento atmosferico del meteogramma per indicare il livello di inquinamento. Per la previsione del polline, non ci sono linee di guida ufficiali per la codifica a colori, in quanto il polline non fa parte delle previsioni dell'Indice di qualità dell'aria. L'indice di qualità dell'aria è definito separatamente vicino alle strade ("roadside" index) o lontano dalle strade (indice "background"). meteoblue usa l'indice di sfondo, perché i modelli meteorologici non possono riprodurre differenze su piccola scala lungo le strade. Pertanto, le misurazioni lungo le strade mostreranno valori più alti di quanto previsto qui.

The second panel shows the forecast of particles (PM and desert dust) for Felikjoch. Atmospheric particulate matter (PM) are microscopic solid or liquid matter suspended in the air. Sources of particulate matter can be natural or anthropogenic. Of greatest concern to public health are the particles small enough to be inhaled into the deepest parts of the lung. These particles are less than 10 microns in diameter (approximately 1/7th the thickness of the a human hair) and are defined as PM10. They are a mixture of materials that can include smoke, soot, dust, salt, acids, and metals. Particulate matter also forms when gases emitted from motor vehicles and industry undergo chemical reactions in the atmosphere. PM10 is visible by eye as the haze that we think of as smog. PM10 are among the most harmful of all air pollutants.

  • PM10 può aumentare il numero e la gravità degli attacchi di asma
  • PM10 causa o aggrava la bronchite e altre malattie polmonari
  • PM10 riduce la capacità del corpo di combattere le infezioni

PM10 includes fine particulate matter defined as PM2.5, which are fine particles with a diameter of 2.5 μm or less. The biggest impact of particulate air pollution on public health is understood to be from long-term exposure to PM2.5:

  • PM2.5 increases the age-specific mortality risk, particularly from cardiovascular causes.

Desert Dust consiste in particelle più piccole di 62 μm originate nei deserti. Spesso, le particelle di polvere sono piccole, portando ad alte concentrazioni di PM10 e PM2.5 e tutti gli impatti sulla salute correlati.

Forecasts of concentrations of air pollution gases are presented in the third panel. Ozone (O₃) pollution in the lower troposphere is caused mainly in urban areas. Ozone can:

  • Make it more difficult to breathe deeply and vigorously

  • Cause shortness of breath, and pain when taking a deep breath

  • Cause coughing and sore or scratchy throat

  • Inflame and damage the breathing airways

  • Aggravate lung diseases such as asthma, emphysema, and chronic bronchitis

  • Increase the frequency of asthma attacks

  • Make the lungs more susceptible to infection

  • Continue to damage the lungs even when the symptoms have disappeared

  • Cause chronic obstructive pulmonary disease (COPD)

Sulfur dioxide (SO₂) is a gas, which is invisible and has a nasty, sharp smell. It reacts easily with other substances to form harmful compounds, such as sulfuric acid, sulfurous acid and sulfate particles.

  • Short-term exposures to SO₂ can harm the human respiratory system and make breathing difficult.
  • SO₂ and other sulfur oxides can contribute to acid rain, which can harm sensitive ecosystems.
  • Children, the elderly, and those who suffer from asthma are particularly sensitive to effects of SO₂.

Nitrogen dioxide (NO₂) is a reddish-brown gas that has a characteristic sharp, biting odor and is a prominent air pollutant. The major source of nitrogen dioxide is the burning of fossil fuels: coal, oil and gas. Most of the nitrogen dioxide in cities comes from motor vehicle exhaust. Nitrogen dioxide is an important air pollutant because it contributes to the formation of ozone, which can have significant impacts on human health.

  • NO₂ infiamma il rivestimento dei polmoni e può ridurre l'immunità alle infezioni polmonari
  • NO₂ causa problemi come dispnea, tosse, raffreddore, influenza e bronchite

Per l'Europa, il meteogramma dell'inquinamento atmosferico includi un quarto pannello, che mostra la previsione del polline per Felikjoch.

Il polline di betulla è uno degli allergeni più diffusi nell'aria durante la primavera, o più tardi nell'anno a latitudini più elevate. Mentre gli alberi sbocciano, rilasciano piccoli grani di polline che vengono dispersi dal vento. Un singolo albero di betulla può produrre fino a cinque milioni di granuli di polline. Il polline è disperso dalle correnti d'aria e può essere trasportato su grandi distanze. Mostriamo quindi la previsione del polline sovrapposta alla velocità del vento di 10 m.

Il polline dell'erba è il principale fattore scatenante delle allergie ai pollini durante i mesi estivi. Causa alcuni dei sintomi più gravi e difficili da trattare. Nei climi umidi, la stagione dei pollini di erba dura diversi mesi. Nei climi più secchi, la stagione dei pollini di graminacee è significativamente più breve, così come la stagione dei pollini di betulla e ulivo.

Le precipitazioni possono pulire l'aria dal polline, ma se è associata ai temporali, i forti venti inizialmente aumentano la concentrazione di polline.

Aviso

Né la Commissione Europea, né ECMWF, né meteoblue sono responsabili per qualsiasi uso che possa essere fatto delle informazioni di previsione presentate qui. I pronostici vengono emessi da un modello atmosferico con una risoluzione di 12 km. Le uscite potrebbero non essere correlate abbastanza con le concentrazioni reali. Si prega di consultare la propria agenzia di qualità dell'aria locale, in particolare in caso di picco di inquinamento o allarme di inquinamento.