Rispettiamo la vostra privacy.

Privacy: sì! Perché allora i cookie? Semplicemente perché aiutano a personalizzare i nostri servizi per voi:

  • riducendo i clic necessari per raggiungere il contenuto desiderato ;
  • mostrando solo ciò che volete ;
  • offrendo solo pubblicità su misura ;
  • aiutandoci a finanziare un servizio meteorologico di alta qualità gratuito per tutto il mondo.

Per favore, cliccare su "Accetta e continua" per accettare i cookie, oppure scegliere di seguito per modificare vostri impostazioni dei cookie.
Potete cambiare o revocare il vostro consenso in qualsiasi momento. Ulteriori informazioni.

Impostazioni

Radiazione ancora più precisa

meteoblue introduce una previsione di radiazione solare con precisione superiore a livello mondiale e supporta quindi la rivoluzione energetica verso un futuro energetico più pulito.

La previsione del soleggiamento non è necessaria solo per la pianificazione di una escursione in montagna o per altre attività all'aperto, ma anche per integrare l'elettricità generata dal solare nel mercato energetico moderno. Per offrire la produzione di energia elettrica dei sistemi solari sul mercato degli scambi energetici di domani, è necessaria una previsione precisa dell'intensità della radiazione solare. Con l'implementazione dell'approccio multi-model proprietario di meteoblue per la previsione della radiazione solare, abbiamo ridotto gli errori di previsione della radiazione del 30% circa rispetto al 2016, quando per la previsione operativa utilizzavamo un singolo modello (NEMS30). meteoblue ha implementato il suo primo modello multi-radiazione solare nel 2017, che potrebbe essere ulteriormente migliorato includendo più modelli nel settembre 2018.

20180913132000_SolarBanner_440x220.jpg 20180913131633_meteoblue-newsmultimodels
Una recente validazione su 40 stazioni di misura calibrate in tutta Europa nel 2017, ha dimostrato che questo approccio batte la previsione della radiazione di ICON (servizio meteorologico tedesco), GFS (servizio meteorologico statunitense) e persino l'IFS da ECMWF, che è riconosciuto come il miglior modello globale per previsione di radiazione. Irisultati di questo progetto di ricerca saranno pubblicati alla European PV Solar Energy Conference di fine Settembre 2018 a Bruxelles.

Inoltre, queste previsioni di radiazione sono ottimizzate ogni 15 minuti con l'ultima immagine satellitare, che consente ai nostri clienti nei settori energetici di costruire i sistemi energetici intelligenti del futuro. Siamo orgogliosi di poter contribuire a un pianeta più pulito in questo modo!

Scrivete un commento

Dovete essere registrati per commentare gli articoli